0 1 minuto 2 settimane

“E’ arrivato il momento di tracciare un bilancio di questa stagione, che per il Sansepolcro è stata complessa e difficile. I tanti infortuni che abbiamo subito hanno condizionato i risultati, nessun alibi, ma solo una considerazione che credo sia giusto e doveroso fare. Ora arriva il momento di fare delle scelte, ci sono giocatori che faranno parte della rosa, altri che dovranno cercare una nuova sistemazione, quello che conta è l’obbiettivo, che deve essere quello di tornare a disputare il campionato di serie D. Su questo vedo una società motivata, che è riuscita, dopo un lavoro encomiabile, a dare una prospettiva economica solida, in grado di dare un futuro al Sansepolcro calcio”.