01/10/2023

22° Concorso Internazionale Pianistico “Maria Giubilei”, verso le fasi finali

Si terranno sabato 2 e domenica 3 settembre le fasi finali del 22° Concorso Internazionale Pianistico “Maria Giubilei”, con la Cerimonia di Premiazione e il Concerto dei Vincitori che si svolgeranno la domenica pomeriggio alle ore 17,30, evento come di consueto aperto al pubblico.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione il Sindaco Fabrizio Innocenti e l’Assessore Francesca Mercati hanno sottolineato l’importanza del ruolo che questa manifestazione riveste per il nostro territorio quanto a immagine e visibilità e l’altissimo livello artistico che esprime.

Sono intervenute poi le Presidenti delle due Associazioni che organizzano e gestiscono la manifestazione: per la FIDAPA Altotevere la Presidente Stefania Sgaravizzi ha tracciato sinteticamente la storia del concorso nato nel 1999 nell’ambito della FIDAPA per volontà della dott.ssa Paola Baschetti che ne ha curato tutte le edizioni fino alla sua prematura scomparsa nel 2016 ed ha ringraziato per la loro dedizione e competenza le socie coinvolte nel comitato organizzativo del concorso.

La Presidente del Centro Studi Musicali della Valtiberina Daniela Frullani ha sottolineato il fatto che questa importante manifestazione si affianca a tutta una serie di attività di respiro internazionale che il Centro Studi organizza assieme ad altre importanti iniziative indirizzate più all’ambito locale, e ha fatto presente l’importanza di poter disporre di una sede adeguata e di prestigio per poter continuare ad ospitare simili eventi. 

La responsabile organizzativa del Concorso Giovanna Miconi ha poi sottolineato l’importante ruolo dei numerosi sponsor e partner privati e istituzionali che affiancano la manifestazione, ringraziandoli sentitamente, uno per uno, perché senza il loro sostegno niente sarebbe stato possibile. Infine il Direttore Artistico del Concorso Nadir Matteucci, dopo aver ricordato la figura del M° Aquiles Delle Vigne, Presidente di giuria fino all’ultima edizione scomparso lo scorso anno, ha evidenziato il grande successo di questa edizione per il numero delle adesioni e l’inconfutabile livello dei concorrenti ed è poi entrato nel vivo della complessa struttura del concorso evidenziandone le novità e le possibili strategia per il futuro.