0 1 minuto 3 settimane

“Oggettivamente, per noi, è stata una stagione sfortunata. Tanti, troppi infortuni, hanno condizionato un campionato che, sulla carta, poteva dire altro detto questo, vince la squadra più forte. L’Orvietana ha dato dimostrazione di meritare il salto di categoria. Obbiettivo 50 punti? minimo sindacale, ma siamo vicini e lo raggiungeremo”