0 1 minuto 3 mesi

“Vincere in trasferta non è mai facile, sopratutto in un campo difficile come quello di Castel del Piano. Dopo 18 mesi di stop forzato, causa pandemia, tornare in campo significa molto, per chi pratica calcio la speranza è quella di poter continuare senza problemi per l’intera stagione. Ora ci attendono due gare in quattro giorni, nel turno di campionato affronteremo il San Sisto, e poi ci confronteremo con il Sansepolcro nel derby di coppa. Sono due gare insidiose, ma abbiamo le potenzialità per fare bene”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *