0 1 minuto 3 mesi

Giovedì, forse, sapremo quali saranno le scelte politiche e le eventuali alleanze, in vista delle prossime amministrative, da parte dei Democratici per Sansepolcro, vista la decisione di non ricandidarsi da parte del Sindaco uscente, Mauro Cornioli. Quello che trapela, da fonti vicini al movimento, sono di una “spaccatura”, interna che potrebbe portare (in questo caso il condizionale è d’obbligo) addirittura alla trasformazione da forza politica a semplice associazione. Troppe e inconciliabili le differenze di pensiero tra i fondatori, per scegliere una linea comune, che possa certificare un’alleanza strategica, con tanto di simbolo all’una o all’altra lista. Di fatto, si potrebbe prefigurare “un tana liberi tutti”, con ciascuno degli esponenti libero di scegliere con chi andare. Questo sancirebbe, la fine di un percorso politico, che ha portato il movimento a governare per 5 anni la città di Piero.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *